Tree hotel

Un’architettura parassita, forme essenziali, cubi di vetro che si legano alla natura come pilastro portante della loro identità, camere sospese sugli alberi.. questo il concept per un hotel sull’albero dei Tham & Videgård Arkitekter.

Una nuova idea di accoglienza e riposo alla ricerca di ispirazione.

Camere per due o quattro persone, sospese da terra e aggrappate al fusto dei numerosi pini che caratterizzano le suggestive foreste boreali della Svezia del nord.

Il cubo, occultato dal rivestimento esterno in vetro, contiene una cucina, una zona notte, una zona giorno ed una terrazza.

 GV



I commenti sono chiusi.