Pallets Loft

Architetto: q-bic
Luogo: Firenze – Italia
Anno: 2012

Il loft pallet è una ristrutturazione del sottotetto di un edificio industriale del XIX secolo , situato ai margini del centro storico di Firenze. Lo spazio di 180 metri quadrati, dispone di uno spazio polifunzionale per ospitare piccoli eventi e feste, ma funziona anche come sistemazione temporanea per gli ospiti.

Si compone di un unica “navata”, che è interrotta da piccole partizioni caratterizzate da diverse tonalità di colore, che segnano lo spazio e sottolineano le diverse funzioni.

L’aspetto multifunzionale si esplica anche nella scelta dei pallet per le soluzioni di arredo, infatti, entrambi i letti e l’isola della cucina e la console del bagno, possono essere spostati e riposizionati in altre stanze, liberando le superfici e cambiando la connotazione del luogo.

Ai due estremi del loft ci sono le zone notte, separate dalla zona giorno centrale per mezzo di pareti scorrevoli in ferro.

La scelta delle finiture e dei materiali contribuisce a sottolineare l’origine industriale del luogo, in cui i pochi mobili selezionati, pezzi classici del design (Charles Eames, Eero Saarinen, Le Corbusier) spiccano come un contrasto con gli altri elementi di design contemporaneo.

GV



I commenti sono chiusi.