Green Church

Non si entra per pregare, ma per respirare arte e natura. La Clare College Mission Church, nota anche come Dilston Grave, è una chiesa abbandonata che ritorna a vivere grazie agli “artisti del verde” Heather Ackroyd e Dan Harvey.

Ecologia, architettura, fotografia e scultura sono gli elementi chiave attraverso i quali si costruiscono i loro lavori.

Le pareti interne sono state ricoperte da un sottile strato di argilla in cui sono stati piantati i semi. Acqua e sole hanno fatto il resto e la chiesa ora è un cubo di muschio.

La luce filtrata dalle finestre crea un gioco di luci all’interno e mostra le variazioni cromatiche dell’erba, uno dei temi a cui sono interessati i due artisti.

Questa chiesa risale al 1900 e dal 1960 è stato teatro di diverse sperimentazioni artistiche, ed ora rappresenta una delle perle nascoste di arte nel sud di Londra. L’atmosfera all’interno è suggestiva: malinconia, spiritualità, natura e arte, un contrasto tra decadimento e vita.

GV



I commenti sono chiusi.