Dfriday: “Body Worlds – Gunther Von Hangens”

Dfriday – appuntamenti per il weekend:

“Body Worlds – Gunther Von Hangens”

Dove: Fabbrica del Vapore. Milano

Data inizio: 03-10-2012

Data fine: 17-02-2013

Che cos’è BODY WORLDS?
Le esposizioni BODY WORLDS: La Mostra Originale, note a livello internazionale come BODY WORLDS: The Original Exhibition of Real Human Bodies, sono le prime esposizioni di questo genere. Esse forniscono al visitatore informazioni sull’anatomia, sulla fisiologia e sulla salute attraverso l’osservazione di corpi umani autentici. I preparati in mostra sono stati conservati con la tecnica della plastinazione, un processo di conservazione ideato dal Dr. von Hagens nel 1977, durante la sua attività di anatomista presso l’Università di Heidelberg.
Dall’inizio della serie delle esposizioni, nel 1995 in Giappone, fino ad oggi, sono più di 33 milioni i visitatori in oltre 65 città asiatiche, europee e nordamericane che hanno visto l’esposizione temporanea di maggior successo al mondo.

Che cosa mostra BODY WORLDS?
Ogni esposizione BODY WORLDS presenta più di 200 autentici preparati umani, fra i quali ben 20 plastinati corporei integrali, nonché singoli organi, configurazioni d’organi e sezioni corporee trasparenti. Grazie agli spettacolari plastinati, l’esposizione rapisce l’attenzione del visitatore, offrendogli uno stimolante viaggio di scoperta nel mondo celato dalla pelle. Essa permette una visione d’insieme dell’anatomia e della fisiologia del corpo umano. Le funzioni organiche, e con esse anche le patologie frequenti, sono spiegate in maniera facilmente comprensibile ricorrendo al paragone tra organi sani e organi malati, oltre ad informare sugli effetti a lungo termine di malattie e dipendenze come il consumo di tabacco o d’alcol oppure sulla meccanica delle protesi al ginocchio e all’anca.

Cosa si propone di esercitare sui visitatori BODY WORLDS?
Le esposizioni BODY WORLDS si pongono l’obiettivo di informare un vasto pubblico sull’interno e sulle funzioni del corpo umano, mostrando gli effetti delle malattie e dei disturbi sulla salute e sul proprio stile di vita. Le esposizioni intenderebbero risvegliare l’interesse del pubblico per l’anatomia e la fisiologia ed ampliare costantemente la conoscenza di questi ambiti.

Che cos’è la plastinazione?
La plastinazione è una tecnica ideata nel 1977 dal Dr. Gunther von Hagens, medico e scienziato. Il procedimento di plastinazione è un metodo di conservazione pionieristico che consente di bloccare la decomposizione del corpo deceduto e di produrre preparati anatomici conservabili a lungo termine, destinati alla formazione scientifica e medica. Nel processo di plastinazione il preparato subisce il drenaggio di tutti i fluidi corporei e dei grassi solubili. La fase successiva prevede l’impregnazione forzata sotto vuoto, durante la quale i fluidi corporei sono sostituiti da resine ed elastomeri utilizzati per la reazione. In seguito si verifica la solidificazione ad opera di luce, calore o di determinati gas. In tal modo si producono preparati solidi, inodori e di duratura conservazione. Per maggiori informazioni sulla plastinazione si prega di consultare il sito www.bodyworlds.com.

Perché i plastinati vengono mostrati in pose attive e realistiche?
Le pose dei plastinati sono state concepite e studiate accuratamente e perseguono finalità didattiche. Ogni posa rappresentata mostra caratteristiche e sviluppi anatomici diversi. Così le pose atletiche servono, ad esempio, alla presentazione del sistema muscolare durante l’attività sportiva. Le pose consentono ai visitatori di mettere il plastinato più facilmente in relazione con il proprio corpo.

L’esposizione è stata oggetto di esame etico?
Prima di dar seguito alla prima esposizione in Nordamerica (2004), il Museo California Science Center di Los Angeles ha commissionato un esame etico indipendente, stilato da un prestigioso comitato di teologi, esperti di etica, accademici e medici. Questo esame etico sull’origine dei corpi di BODY WORLDS è a disposizione nel sito web di BODY WORLDS.

Da dove provengono i preparati in mostra? Possiamo sapere qualcosa sull’identità dei plastinati o qual è stata la causa della morte di queste persone?
Le esposizioni BODY WORLDS devono la loro esistenza alla generosità e all’iniziativa dei donatori di corpo. I donatori di corpo sono persone che hanno disposto che i loro corpi, al decesso, possano essere utilizzati nelle esposizioni per la  divulgazione medica e scientifica. Tutti i corpi e la maggioranza dei preparati provengono dai donatori di corpi del programma di donazione del corpo dell’Istituto di Plastinazione. Alcuni preparati speciali, che presentano insolite alterazioni, provengono da antiche raccolte anatomiche o da istituti di morfologia. Come concordato con i donatori di corpo, non si fornisce alcun dato relativo alla loro identità e alle cause di morte. Nelle esposizioni sono i corpi stessi ad essere al centro dell’attenzione, non le rispettive informazioni personali. Le BODY WORLDS sono le uniche esposizioni di anatomia con un programma di donazione del corpo, nel quale i donatori dispongono espressamente che i loro corpi dopo il decesso possano essere mostrati in un’esposizione pubblica

MF



One Comment

  1. roma wrote:

    Ottimo articolo, ne faro’ un punto di riferimento, chissa’ che quanto letto non possa aiutare anche me.