Aerial Photography

Quando sono in volo e vedo le cose dall’alto, non m’importa più niente delle piccole cose.
Mi dà pace.
” K.Leidorf

Klaus Leidorf, fotografo cinquantenne tedesco, grazie al suo Cessna 172 si occupa di “archeologia aerea”.

Grazie alla sua capacità visivo-compositiva, le sue fotografie sono geometrie perfette, giochi di simmetrie di campi e strade, case e persone, città e natura.

Scenari di mondi, di nostri mondi, che siamo abituati a vedere da prospettive diverse, capolavori spontanei o artificiali. L’uomo e la natura, artisti in un dialogo conflittuale.

GV



I commenti sono chiusi.